INFO: YOU CAN CLICK ALL THE PHOTOS TO ENLARGE THEM FOR A CLEARER VIEW

dimanche 6 avril 2008

eXposed: The Making of a Legend



Se dicessi “storie d’amore struggenti”, “menzogne a parenti ed amici”, “un timido ragazzo” e “una mucca arriva sul set durante l’azione”, pensereste mai ad un film porno? Eppure proprio di questo si parla nel film-documentario “eXposed: The Making of a Legend”, che ci mostra il making-of di un set pornografico della Colt Studio (esattamente di Buckleroos vincitore del gayVN Awards 2004), con tanto di interviste ad attori, operatori, fotografi e regista. E’ divertente vedere come non tutto spesso è come sembra e soprattutto è sfizioso cercare di capire se è vero quello che si vede: per esempio avreste mai immaginato un attore porno gay intimidito dalle telecamere? E soprattutto ci credereste se uno di loro dicesse di essere eterosessuale? Liberi di credere a quello che volete, godetevi la clip da me selezionata e dite la vostra.



www.coltstudiogroup.com

1 commentaire:

lorenzo a dit…

Certo che gli attori non sembrano tanto timidi poi che alcuni siano eterosessuali potrebbe anche essere visto che per soldi in america e non solo si fanno ben altre cose.
E come dicevano Sandra Mondaini e Raimondo Vianello in un loro programma: "beato chi ci crede, noi no non ci crediamo..."